Nuovo titolo – Bello e Impossibile

A chi fosse sfuggito, il bell’addormentato è disponibile in ebook! 🙂 Segue intervista a quei mentecatti dei protagonisti…

Ciao,gente!

Sono Samantha e vengo da un altro mondo: l’originale, vecchia Terra d’Argento dove la gente è immortale e non cresce mai. Quando non scambio corpi a volontà, viaggio per altri universi, soprattutto di libri o film… soprattutto del ventesimo secolo! 🙂

Quindi d’ora in poi intervisto io i personaggi! Eccomi qui a conoscere persone da altri libri, universi, quello che è… soprattutto dei mondi di quella tipa che pensa di aver inventato Terra d’Argento.

SAMANTHA: Slave, voi due! Accidenti, quando siete belli… Anzi, bellissimi! *ridacchia* In realtà stavo giocando col titolo originale del libro – in italiano è diventato “Bello e Impossibile” che è altrettanto o forse più intrigante!

*Kerrien e Rithvik la guardano senza capire*

Mm, okay, cominciamo. Tu, quello alto e moro… dimmi qualcosa di te.

KERRIEN: Sono Kerrien, avventuriero, mercenario, cacciatore di taglie. Ho circa trent’anni, ma non tengo il conto.

RITHVIK: E’ fantastico! E’ un eroe! E’…

SAMANTHA: Per favore, puoi aspettare il tuo turno?

*Rithvik si imbroncia, Kerrien sogghigna*

Grazie. Dove eravamo? Ah, già, a parte “alto e moro”, descrivi la tua apparenza in dieci parole o meno.

KERRIEN: *alza le spalle* Perché, c’è altro?

RITHVIK: Sì! E’ bellissimo, coraggioso e a dei begli occhi marroni!

KERRIEN: Stai zitto, Rithvik!

SAMANTHA: *ride* Hai un nemico o una nemesi? Se sì, chi sono e come sono diventati nemici?

KERRIEN: No, non ce l’ho. Non mi metto nei guai, al contrario di qualcun altro. *fulmina con lo sguardo Rithvik che sorride innocente* A parte che ho risvegliato un principe che evocava demoni, quindi suppongo che prima o poi dovrò combatterli…

RITHVIK: E li sconfiggerai!

KERRIEN: Risparmiami, Rithvik!

SAMANTHA: Voi due sembrate come cane e gatto! Siete così carini! Allora, Kerrien, dove vivi?

KERRIEN: Vago per le lande del nord, città stato, piccoli regni, qualunque cosa sia rimasta dopo la caduta dell’Impero Moreno. Così ho trovato il castello maledetto e il principe condannato.

RITHVIK: *raggiante* E mi ha risvegliato con un dolcissimo bacio!

SAMANTHA: *ridacchia* Davvero? Questo mi ricorda molto la Bella Addormentata… Quindi voi due siete in una relazione?

KERRIEN: NO!

RITHVIK: SI’!

KERRIEN: No, Rithvik, solo perché sei una mia responsabilità non significa che stiamo insieme!

RITHVIK: Allora perché mi hai svegliato?

KERRIEN: Non pensavo che un bacio ti avrebbe risvegliato! Non sono mica uno stregone!

RITHVIK: No, sei il mio salvatore e il più meraviglioso…

KERRIEN: Stai zitto, Rithvik!

SAMANTHA: Vi calmate voi due? Vedo che non andate d’accordo su niente! Allora, Kerrien, qual’è la sfida più grande che affronti nella storia?

KERRIEN: Liberarmi di Rithvik.

RITHVIK: Non puoi liberarti di me.

KERRIEN: L’ho notato. Mi hai lanciato un incantesimo.

RITHVIK: No che non l’ho fatto. Non sono mica un mago.

KERRIEN: Allora perché non riesco a lasciarti?

RITHVIK: Perché ti piaccio?

SAMANTHA: Penso che Kerrien sia in fase di diniego… *sorride* Sentiamo Rithvik, allora! Chi sei?

RITHVIK: Sono il principe di Ker Eziel ma non volevo essere re, così ho evocato un demone e gli ho chiesto aiuto. Mi ha fatto dormire e risvegliare quando il regno di mio padre era caduto e Kerrien era accanto a me…

KERRIEN: E poi dice che non è un mago. Chi può evocare un demone?

SAMANTHA: Mm, già, be’, è il suo turno di parlare. Allora, Rithvik, descrivi il tuo aspetto in dieci parole o meno.

RITHVIK: Affascinante ventiduenne con occhi verdi e sorriso smagliante.

KERRIEN: *borbotta* E un’aria da cucciolo.

RITHVIK: *raggiante* Anche quello. Grazie, Kerrien. E’ il primo complimento che mi fai.

KERRIEN: *sogghigna* Se essere confrontato con un cagnolino è un complimento per te…

RITHVIK: Lo è, signor Gatto Randagio!

SAMANTHA: Qual’è il tuo ruolo nella storia, mio bel principe?

RITHVIK: Essere salvato da Kerrien!

SAMANTHA: Quindi qual’è la tua relazione con lui?

RITHVIK: E’ il mio salvatore, il mio guardiano e mi sta insegnando un sacco di cose molto utili, tipo farmi la barba, cucire…

SAMANTHA: *ride* Scommetto che un principe non ha mai imparato a fare cose del genere.

RITHVIK: Infatti. E io gli insegno i cavalli e i tornei.

KERRIEN: Ma neanche per sogno!

SAMANTHA: Povero Rithvik, questo tizio sembra molto scorbutico, ma tu sei proprio cotto… cosa trovi attraente in lui?

RITHVIK: E’ forte e indipendente e fantastico e… devo proprio scoprire chi è Braedick.

SAMANTHA: Qual’è la sfida più grande che affronti nella storia?

RITHVIK: Convincere Kerrien che siamo fatti l’uno per l’altro…

KERRIEN: No che non lo siamo!

RITHVIK: Sì che lo siamo! Mi hai risvegliato con un bacio!

KERRIEN: E’ stato un errore!

SAMANTHA: *si gira a guardarti* Suppongo che sono fatti l’uno per l’altro… * strizza l’occhio* La loro è una favola riveduta, quindi lieto fine garantito…

Annunci