Inizia ufficialmente la raccolta FIRME per rendere illegale il trattamento privilegiato della classe politica 

Da lunedì tutti i municipi sono attivi per la raccolta delle firme. 
 
…Elenco dei Municipi di Roma

Municipio I: Via Petroselli, 50 – tel. 06 69 601 333
Municipio II: Via Dire Daua, 11 – tel. 06 69 602 333
Municipio III: Via Goito, 35 – tel. 06 69 603 333
Municipio IV: Via Rocchetta 10-14 – tel. 06 69 604 333
Municipio V: Via Tiburtina, 1163 – tel. 06 69 605 333
Municipio VI: Via Torre Annunziata, 1 – tel. 06 69 606 333
Municipio VII: Via Prenestina, 510 – tel. 06 69 607 333
Municipio VIII: Viale Cambellotti, 11 – tel. 06 69 608 333
Municipio IX: Via T. Fortifiocca, 71 – tel. 06 69 609 333
Municipio X: Piacca Cinecittà, 11- tel. 06 69 610 333
Municipio XI: Via Benedetto Croce, 50 – tel. 06 69 611 333
Municipio XII: Via Ignazio Silone, 100 – tel. 06 69 612 333
Municipio XIII: Via Celli, 2/b Lido di Ostia – tel. 06 69 613 333
Municipio XIV: Via Portuense, 2498 Fiumicino – tel. 06 65 210 245/244
Municipio XV: Via Portuense, 579 – tel. 06 69 615 333
Municipio XVI: Via Fabiola, 14 – tel. 06 69 616 333
Municipio XVII: Circ. Trionfale, 19- tel. 06 69 617 333
Municipio XVIII: Via Aurelia, 475 – tel. 06 69 618 333
Municipio XIX: Via M. Battistini, 464 – tel. 06 69 619 

Ai sensi degli articoli 7 e 48 della legge 25 maggio 1970 n. 352 la cancelleria della Corte Suprema di Cassazione ha annunciato, con pubblicazione sulla GU n. 227 del 29-9-2011,  la promozione della proposta di legge di iniziativa popolare dal titolo: «Adeguamento alla media  europea  degli  stipendi,  emolumenti,  indennita’  degli eletti negli organi di rappresentanza nazionale e locale».

L’iniziativa, nata in modo trasversale ai partiti e promossa dal gruppo facebook “Nun Te Regghe Più”, dal titolo della famosa canzone di Rino Gaetano, ha come obiettivo la promulgazione di una legge di iniziativa popolare formata da un solo articolo: “i parlamentari italiani eletti al senato della repubblica, alla camera dei deputati, il presidente del consiglio, i ministri, i consiglieri e gli assessori regionali, provinciali e comunali, i governatori delle regioni, i presidenti delle province, i sindaci eletti dai cittadini, i funzionari nominati nelle aziende a partecipazione pubblica, ed equiparati non debbono percepire, a titolo di emolumenti, stipendi, indennità, tenuto conto del costo della vita e del potere reale di acquisto nell’unione europea, più della media aritmetica europea degli eletti negli altri paesi dell’unione per incarichi equivalenti”

La raccolta firme viene effettuata tramite appositi moduli vidimati depositati negli uffici elettorali dei comuni italiani, qui l’elenco aggiornato in tempo reale dei comuni nei quali è già possibile andare a firmare: http://nunteregghepiu.altervista.org/comuni.htm  

L’iniziativa è completamente autofinanziata dai promotori e dagli aderenti quindi la diffusione dei moduli potrà essere non omogenea, eventuali segnalazioni di comuni sprovvisti di moduli potranno essere effettuate direttamente nel gruppo facebook http://www.facebook.com/groups/nunteregghepiu/ o all’indirizzo di posta elettronicalegge.ntrp@gmail.com

50.000 firme sono il minimo richiesto dalla legge per la presentazione della proposta, 80.000 sono il numero necessario per sopperire ad eventuali errori e anomalie di raccolta ma il vero obiettivo è quello di poter raccogliere le firme di tutti gli italiani stanchi di mantenere i privilegi di una classe politica capace solo di badare ai propri interessi personali. Una firma non costa molto, continuare a restare indifferenti costa molto di più.

Andate a firmare nel vostro comune e non fatelo da soli.

 Aggiungo anche la versione per tutta Italia di Facebook:

 

 
E’ iniziata ufficialmente presso i comuni, la raccolta firme per ridurre il trattamento privilegiato della classe politica (ridurre i costi della politica alla media europea, gli italiani sono i piu strapagati !!!) trattasi di una legge di iniziativa popolare (e nn un referendum!!)

SI FIRMA NEL PROPRIO COMUNE DI RESIDENZA, SE NON è PRESENTE NEL SITO (sotto riportato) CHIEDIAMO LA COLLABORAZIONE DI TUTTI E DI PORTARE UN PAIO DI …STAMPE AL PROPRIO COMUNE..
//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
QUESTO EVENTO E’ STATO CREATO “PUBBLICO” , PERCHÈ E’ DI PUBBLICA UTILITA’ E PERTANTO VI CHIEDIAMO DI FARLO GIRARE!!!

PER INVITARE I VOSTRI AMICI FATE COSI’:
– Cliccate su ” PARTECIPERÓ ”
– Poi su “+ SELEZIONA GLI INVITATI” e poi selezionate gli amici
[tutti per favore!]
NOTA : Per selezionare rapidamente tutti i tuoi amici, usa i tasti TAB e SPACE alternati di continuo..
[ TAB è il tasto che si trova prima della lettera Q,SPACE è la barra spaziatrice]

******************************************************
COME SI RACCOLTONO LE FIRME

La raccolta firme viene effettuata tramite appositi moduli vidimati depositati negli uffici elettorali dei comuni italiani, qui l’ELENCO AGGIORNATO in tempo reale dei COMUNI NEI QUALI è GIA POSSIBILE ANDARE A FIRMARE:

http://nunteregghepiu.altervista.org/comuni.htm

L’iniziativa è completamente autofinanziata dai promotori e dagli aderenti quindi la diffusione dei moduli potrà essere non omogenea, eventuali segnalazioni di comuni sprovvisti di moduli potranno essere
effettuate direttamente nel gruppo facebook:

http://www.facebook.com/groups/nunteregghepiu/ o

all’indirizzo di posta elettronica legge.ntrp@gmail.com
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

PER SOPPERIRE ALLA MANCANZA DI MODULI IN ALCUNI COMUNI CHIEDIAMO DI PROPORVI COME REFERENTI TERRITORIALI..
FATELO PER VOI E PER I VOSTRI FIGLI…….

Occorre solamente fare un paio di stampe e portarle al comune.

1- Dal sito htttp://nunteregghepiu.altervista.org/documenti.htm
stampare o salvare i files da portare in copisteria:
——“modulo raccolta firme” fronte retro in formato A3 grammatura 100 (almeno 5 fogli, ci sono 52 spazi firma per ogni foglio)
——“facsimile lettera vidima” (1 copia da compilare e firmare)

2- Recarsi in comune,farsi vidimare il modulo e lasciare la lettera.

3- Urlare al mondo la notizia affichè si firmi, l’Italia deve cambiare pagina, soprattutto per noi giovani.

Invitiamo tutti gli iscritti a fare da referente per il proprio comune!
***********************************************************
50.000 firme sono il minimo richiesto dalla legge per la presentazione della proposta, numero necessario per sopperire ad eventuali errori e anomalie di raccolta ma il vero obiettivo è quello di poter raccogliere le firme di tutti gli italiani stanchi di mantenere i privilegi di una classe politica capace solo
di badare ai propri interessi personali. Una firma non costa molto, continuare a restare indifferenti costa molto di più.

Andate a firmare nel vostro comune e non fatelo da soli.
Mario Rigli fondatore del gruppo Nun te regghe più
——————————————————————————-
QUALCHE NOTIZIA:
Ai sensi degli articoli 7 e 48 della legge 25 maggio 1970 n. 352 la cancelleria della Corte Suprema di Cassazione ha annunciato, con pubblicazione sulla GU n. 227 del 29‐9‐2011, la promozione della proposta di legge di iniziativa popolare dal titolo: «Adeguamento alla media europea degli stipendi, emolumenti, indennita’ degli eletti negli organi di rappresentanza nazionale e locale».

L’iniziativa, nata in modo trasversale ai partiti e promossa dal gruppo facebook “Nun Te Regghe Più”, dal titolo della famosa canzone di Rino Gaetano, ha come obiettivo la promulgazione di una legge di iniziativa popolare formata da un solo articolo:

“i parlamentari italiani eletti al senato della repubblica, alla camera dei
deputati, il presidente del consiglio, i ministri, i consiglieri e gli assessori regionali, provinciali e comunali, i governatori delle regioni, i presidenti delle province, i sindaci eletti dai cittadini, i funzionari nominati nelle aziende a partecipazione pubblica, ed equiparati non debbono percepire, a titolo di emolumenti, stipendi, indennità, tenuto conto del
costo della vita e del potere reale di acquisto nell’unione europea, più della media aritmetica europea degli eletti negli altri paesi dell’unione per incarichi equivalenti”
*******************************************************
http://nunteregghepiu.altervista.org/comuni.htm
nunteregghepiu.altervista.org

http://nunteregghepiu.altervista.org/comuni.htm
nunteregghepiu.altervista.org

http://nunteregghepiu.altervista.org/comuni.htm
nunteregghepiu.altervista.orgVisualizza altro
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^See More

 

 

 

 

Annunci