una mia amica su FB mi ha scritto (con link allegato):
potresti iniziare a pubblicare in italiano?

www.rockshock.it

Nascono gli ebook di RockShock. E tu? Hai un libro nel cassetto? Vuoi pubblicarlo con noi? Vuoi far diventare il tuo libro un ebook distribuito su tutte le principali librerie online?
 
mia risposta:
non finchè nasce Kindle Italia… e c’è prima Kindle India a gennaio (anche perchè Amazon Italia è neonato…)! 😉 Anche Smashwords accetta libri in italiano, comunque, sono io che non ho nè tempo nè voglia di tradurre… 😀  non ho bisogno di un distributore italiano finchè scrivo in inglese e anche se decidessi di scrivere di nuovo in italiano, posso sempre usare i distributori che ho adesso (vedi Lulu, che sono registrata sul .com invece che .it e lì qualcos in italiano c’è). Smashwords offre più formati di Edizioni RockShock, perchè è partner anche di altri distributori oltre Apple (ePub) e Amazon (mobi/kindle).
 
Forse sono un po’ contorta nella suddetta, quindi cercherò di elaborare. Probabilmente sono bravissime persone e aiuteranno chiunque vuole pubblicare un ebook senza prendersi la briga di studiare il manuale di formattazione di Smashwords (che è in inglese, per carità, ma non è niente di trascendente…) o le istruzioni del Kindle.
Per quanto mi riguarda, io sono già lanciata su piattaforme estere  dove c’è sempre e  comunque l’opzione lingua, quindi quando e se avrò il tempo di tradurre in italiano i miei scritti, già so dove fare l’upload. Senza dover aspettare i tempi di produzione di una casa editrice (dato che così si presentano i suddetti). Ormai ci ho preso gusto a fare l’autore indipendente e decidere quando e se fare uscire qualcosa di nuovo, non ho intenzione di aspettare i tempi biblici dell’editoria italiana o anglofona! 😉
Spero di essere stata chiara… buona scrittura!
Annunci