Tag

,


ma il sesso “vende” più di ogni altra cosa! O comunque attira… Ma sarà meglio andare con ordine.

Dunque, lunedì pomeriggio intorno alle ore 17 carico su Smashwords un racconto erotico. Gratis, come tutte le cose sotto le 10000parole. Neanche mi arriva la conferma dell’avvenuto upload che già trovo 16 download. Senza fare nessuna pubblicità da nessuna parte perchè non avevo ancora il link. Uhm.

Dopo 24 ore (e l’annuncio sul blog, ma dubito che i lettori del blog siano interessati a racconti erotici, sono quasi tutti americani puritani! ;-)) erano 173 – roba che l’altro racconto gratuito dopo una settimana sta ancora a 120 circa. Alle 21 del giorno dopo (cioè 28 ore dopo) ero a 200. Ho inserito un costo minimo di 99centesimi di dollaro.

La fontana di download si è chiusa. Meno male.

Quindi: vende ma non vende, visto che nessuno sborsa 99 centesimi di dollaro per leggere! 😉

Perchè ho messo un freno? Perchè normalmente non scrivo racconti erotici. In quel caso il sesso era indispensabile nella storia e l’ho categorizzato come “erotica” (termine inglese)… ci ho scritto VM18, M/M, eccetera, ma invece di scoraggiare, ho ottenuto l’effetto contrario.

Non credo che quei lettori leggeranno altro di mio (infatti per le altre storie non sono aumentati i download), perciò non sono lettori che mi interessa conquistare. Quindi pagassero per leggere le mie porcate! 😉

Annunci