Tag

,


Ho trovato una cosa che mi suona meglio in italiano! I vezzeggiativi! 😀

Già ai tempi dei Tesorucci (ufficialmente intitolato “Mercenari?!”), non sapevo bene come tradurre il termine – “Sweeties” non è proprio la stessa cosa. E lì pure i vezzeggiativi si sprecavano, con “Luddino” e “Birdyno” che avevo trasformato in “Luddy-luddy” e “Birdy-birdy”, ma, appunto, non è la stessa cosa…

Poi mentre meditavo e rimembravo un mio vecchio fumetto (di cui ho fatto solo lo studio dei personaggi, mai scritto nè disegnato una tavola) che aveva come titolo “La tigrotta della Magnesia” (liberamente tratto dal più noto “La tigre della Malesia” del nostro Emilio Salgari), mi sono chiesta “E ‘tigrotta’ come lo traduco?”. Ancora non mi sono risposta…

Non perchè faccia ampio uso di vezzeggiativi nei miei scritti, anzi, in genere li uso solo per “effetto comico”, però… però però però… tradurre e adattare è proprio una fatica! 😦 Certe cose vengono meglio in una lingua, altre in un’altra, perciò ringrazio il cielo che ne parlo tre e che ogni storia ha la sua lingua… per questo non sempre faccio la traduzione (anche se prima almeno i fumetti erano sia in italiano che in inglese…)! 😀

Annunci