Tag


Oh cavolo, mi si è inceppata la programmazione. Ho saltato un post. Sigh.

Va be’, volevo parlare dei miei progetti. Dunque, riassunto delle puntate… ehm, no. Cioè, in un certo senso sì: dopo aver letto tutte quelle lamentele su Lulu (e considerando che il mio ordine del 31/12 ancora non è partito perchè hanno dell’arretrato, ma pazienza, attendiamo fiduciosi) ho deciso di NON pubblicare con loro i romanzi, quindi dovrò rimettermi sotto con l’idea della query letter alla DAW Books o equivalenti. Dato che ci mettono 4 o 6 mesi a rispondere, nel frattempo avevo pensato di ritradurre Aria in italiano (tanto la nuova versione è diversa dall’originale) e proporla anche da queste parti, magari al salone del libro di Torino.

Poi devo disegnare il secondo capitolo di SKYBAND e finire di scrivere l’intera graphic novel, che non voglio trovarmi come coi Tesorucci, che hanno qualche buco nella sceneggiatura, essendo stati scritti su più anni. A ogni buon conto mi sto buttando giù anche il prequel di SKYBAND, poi deciderò se sarà un’altra graphic novel o un romanzo.

Quindi devo mandare Choices alla Nicholl Fellowship, se non me lo distruggono troppo con il coverage che dovrebbe arrivarmi domani dal buon Jim Cirile di Coverage Ink – classico italo-americano che non sa una parola di italiano, ma è simpatico e i suoi coverage costano meno di tanti altri. E poi è l’organizzatore del CSOpen, quindi ha tutta la mia simpatia.

Questo dovrebbe tenermi impegnata per i primi due mesi dell’anno… per ora non riesco a vedere più in là! Cioè, lo so che devo editare gli altri libri degli Immortali e magari scrivere qualcosa di nuovo (tipo la raccolta di racconti e romanzi brevi “prima e dopo” i libri degli Immortali), per non parlare del mio progetto western che spero di concretizzare dopo un altro viaggio nel cuore della cultura nativo-americana – anche se devo ancora scegliere dal catalogo!

Annunci